Isola di Capraia: Laghetto - Monte le Penne - Colonia Penale

E' sicuramente l'itinerario più significativo ed emozionante. Lungo la vecchia mulattiera attraverso un tunnel nella macchia ad Erica e Corbezzolo si arriva alla sella dell'Acciattore con piante di Asfodelo, Rosmarino ed interessanti endemismi sardo-corsi. Improvvisamente si apre il panorama del piccolo Laghetto : l'unico invaso naturale dell'Arcipelago che in primavera si ricopre di bianchi fiori di Ranuncolo acquatico. Un piccolo sentiero in costa conduce fino al Monte Le Penne : una finestra aperta sulle altre isole e sulla Corsica. Siamo a 420 mt a picco sul mare. Prima dello sperone roccioso delle Penne si apre un piccolo tracciato che dalla costa di ponente va verso nord: la parte dell'isola che per 100 anni ha ospitato la Colonia Penale Agricola. Un bellissimo itinerario ad anello che vi permetterà di attraversare una macchia mediterranea ancora completamente integra e selvaggia e che offre scorci panoramici di indiscussa bellezza. Attraversato il muro che "simbolicamente" definiva la zona del carcere il sentiero scende ripidamente arrivando alla prima costruzione della Lavanderia. Da lì la strada sterrata vi riporta verso il Porto.

Vedi anche: Il Laghetto ritrovatoMonte le Penne - La sella dell'Acciattore - Il Laghetto - Ex Carcere

 

How to choose the best web hosting company and put your business to the next level.
Joomla Templates designed by Joomla Hosting