Isola di Capraia: La punta della Civitata (punta delle rane)

Francesco Scarlatti ha riscoperto un vecchio itinerario per raggiungere la punta della Civitata. Si tratta di un itinerario molto difficile e non segnato e che si può fare solo accompagnati e con la giusta attrezzatura. Le foto sono state scattate con il telefonino ed al termine c'è il tracciato sulla cartografia ottocentesca del Federici. Ecco il racconto:

"Dal sentiero del Reganico occorre attraversare il vado ove sono presenti evidenti tracce di passaggio di mufloni. Di li si guadagna il crinale a mare del monte Campanile che si segue sino alla vetta. In alcuni punti la macchia invasiva di corbezzolo e brugo è impenetrabile ed ho provveduto a sfoltirla con un seghetto. In quei punti occorre passare ove si vedono i rami segati... C'è poi un salto di roccia un pò ripido ove ho messo un cordino. Meglio non fidarsi perchè è per pesi piuma come me ..."

How to choose the best web hosting company and put your business to the next level.
Joomla Templates designed by Joomla Hosting