Isola di Capraia: Il Gabbiano Corso

Sample Image

Il Gabbiano Corso (Larus audouinii) è un gabbiano raro e più piccolo del Gabbiano Reale e compare ancora nella famigerata lista rossa degli uccelli in pericolo di estinzione. La colorazione del piumaggio è analoga al Gabbiano Reale ma il grigio è più perlato. Le zampe sono grigio scure, l'occhio è scuro e il becco è di un magnifico rosso corallo/amaranto, con una banda trasversale nera e l'apice talora crema.

E' una specie coloniale, molto dipendente da fonti alimentari marine, specializzato nel pescare pesci e cefalopodi in superficie. Frequenta per lo più coste e baie tranquille. Non vola in alto e non frequenta l'interno dell'isola.

l gabbiano corso è presente in Italia con circa 1000 coppie, distribuite quasi unicamente in Sardegna e nell'Arcipelago toscano.
La popolazione presente nel Parco dell'Arcipelago toscano dal 1999 al 2003 ha mantenuto una consistenza numerica compresa fra. 170 e 210 coppie c.a e costituisce fra il 20 e il 30% della popolazione italiana e l'1% di quella mondiale (diffusa solo nel Mediterraneo e concentrata soprattutto in Spagna).

Il controllo e lo studio delle colonie è reso difficile dalla variabilità inter-annuale dei siti di nidificazione ed il loro successo riproduttivo è minacciato da diversi fattori di disturbo, data la sensibilità nei confronti della presenza dell'uomo, dei competitori (il gabbiano reale Larus michahellis) e dei predatori terrestri. Tra le isole del Parco Nazionale Pianosa, Giglio e Capraia hanno ospitato negli ultimi anni le maggiori colonie in riproduzione.

Vedi anche:  Il "Corso" Corso - Il Gabbiano reale mediterraneo

 

 

How to choose the best web hosting company and put your business to the next level.
Joomla Templates designed by Joomla Hosting