Isola di Capraia: Il Marangone dal ciuffo

Il Marangone dal ciuffo (Phalacrocorax aristotelis desmarestii) è simile al Cormorano, con piumaggio nero, che alla fine dell'inverno e in primavera assume, negli adulti in riproduzione, tonalità lucenti e cangianti, con un becco adornato di un giallo brillante. In questo periodo certi individui sviluppano un piccolo ciuffo di piume che si erge sulla fronte. I giovani hanno piumaggio del dorso marrone anzichè nero e il ventre e collo color chiaro, talora bianco.

Il Marangone dal ciuffo è un tipico uccello immersionista. Il corpo è allungato, le zampe molto arretrate così da meglio servire come propulsori nel nuoto. Pesca per lo più pesci che rincorre attivamente e cattura sott'acqua.

La popolazione nazionale del Marangone dal ciuffo è concentrata soprattutto in Sardegna; in ambito regionale il Parco Nazionale dell'Arcipelago toscano è l'unica area in cui si registra la sua presenza. Segnalato in tutte le isole del Parco con alcune coppie, mostra la massima abbondanza a Capraia ed a Pianosa.  Ecco alcun foto di esemplari adulti e giovani scattate a Capraia in primavera. Sono osservabili spesso al largo della punta nord dell'isola sugli scogli delle formiche.

Fonte: Lambertini, Capraia Terra Mare, 2000

Vedi anche: Il nido dei Marangoni - Progetto Life Natura (fonte di una parte delle informazioni) - Le Formiche

How to choose the best web hosting company and put your business to the next level.
Joomla Templates designed by Joomla Hosting